Come si calcola la distanza per posizionare un videoproiettore?

1
2
3
4
5
Proiettore, Vamvo Videoproiettore Portatile 1280*720p, Display da 200" Full HD 1080p Supportato,...
Elephas Mini Proiettore Portatile 4500 Lumen, Videoproiettore Full HD 1080P, Videoproiettore LED...
Proiettore WiFi, BOMAKER Videoproiettore Wifi Wireless, 4800 Lumen, Risoluzione Nativa 1280x720p,...
Proiettore APEMAN 4000 Lumen Mini Videoproiettore Portatile Compatibile 1080P Dppio Altoparlante...
Epson EH-TW650 Videoproiettore Full HD Intuitivo con Tecnologia 3LCD, 3.100 Lumen, Contrasto...
Proiettore, Vamvo Videoproiettore Portatile 1280*720p, Display da 200' Full HD 1080p Supportato,...
Elephas Mini Proiettore Portatile 4500 Lumen, Videoproiettore Full HD 1080P, Videoproiettore LED con...
Proiettore WiFi, BOMAKER Videoproiettore Wifi Wireless, 4800 Lumen, Risoluzione Nativa 1280x720p,...
Proiettore APEMAN 4000 Lumen Mini Videoproiettore Portatile Compatibile 1080P Dppio Altoparlante...
Epson EH-TW650 Videoproiettore Full HD Intuitivo con Tecnologia 3LCD, 3.100 Lumen, Contrasto...
9.2/10
9.2/10
9/10
9/10
9/10
Vamvo
ELEPHAS
BOMAKER
APEMAN
Epson
Bestseller No. 41
Proiettore, Vamvo Videoproiettore Portatile 1280*720p, Display da 200' Full HD 1080p Supportato,...
Proiettore, Vamvo Videoproiettore Portatile 1280*720p, Display da 200" Full HD 1080p Supportato,...
【Proiettore di Qualità Superiore Home Theatre】: Il proiettore vamvo L4200 è realizzato...【Dimensioni Portatili con le Ultime Innovazioni di Illuminazione Top】: Il proiettore vamvo L4200...【Proiettore Multimediale】: Il videoproiettore vamvo L4200 è dotato di più porte, tra cui HDMI,...
9.2/10
Bestseller No. 42
Elephas Mini Proiettore Portatile 4500 Lumen, Videoproiettore Full HD 1080P, Videoproiettore LED con...
Elephas Mini Proiettore Portatile 4500 Lumen, Videoproiettore Full HD 1080P, Videoproiettore LED...
【Piccolo Schermo Diventa Immediatamente Più Grande】 Vuoi vedere film o serie tv su un grande...【Alta Risoluzione & Ideale Rapporto di Contrasto】 Proiettore portabile supporta la risoluzione...【Ampia Compatibilità & Supporta Smartphone】Sul videoproiettore mini ci sono l’interfaccia USB...
9.2/10
Bestseller No. 43
Proiettore WiFi, BOMAKER Videoproiettore Wifi Wireless, 4800 Lumen, Risoluzione Nativa 1280x720p,...
Proiettore WiFi, BOMAKER Videoproiettore Wifi Wireless, 4800 Lumen, Risoluzione Nativa 1280x720p,...
【Connessione WiFi senza fili】Il modulo WiFi ad alte prestazioni ti aiuta a sbarazzarti dei cavi...【Immagine più luminosa e nitida】4800 Lumen(Alta luminosità dopo l'aggiornamento), Risoluzione...【Aggiornamento di riduzione del rumore】Il doppio raffreddamento della circolazione della...
9.0/10
OffertaBestseller No. 44
Proiettore APEMAN 4000 Lumen Mini Videoproiettore Portatile Compatibile 1080P Dppio Altoparlante...
Proiettore APEMAN 4000 Lumen Mini Videoproiettore Portatile Compatibile 1080P Dppio Altoparlante...
9.0/10
79,99 €67,99 €
OffertaBestseller No. 45
Epson EH-TW650 Videoproiettore Full HD Intuitivo con Tecnologia 3LCD, 3.100 Lumen, Contrasto...
Epson EH-TW650 Videoproiettore Full HD Intuitivo con Tecnologia 3LCD, 3.100 Lumen, Contrasto...
9.0/10
710,65 €525,90 €

Come possiamo individuare la distanza migliore a cui collocare un videoproiettore, al fine di ottenere immagini correttamente proiettate, nitide e in alta definizione? Vediamo insieme come poter fare da soli un semplicissimo calcolo che ci aiuterà molto nella scelta e, contemporaneamente, come sfruttare al meglio lo spazio a nostra disposizione.

 

Quali sono le caratteristiche di un ambiente ideale?

Prima di acquistre un videoproiettore, è opportuno decidere in quale ambiente deve essere collocato: non ci sarebbe infatti errore più grande dell’acquistarne un qualunque modello senza aver prima valutato alcune caratteristiche dell’ambiente in cui dovrà avvenire la proiezione, tra cui queste sono le più importanti:

  • la distanza reciproca tra ottica del proiettore e superficie di proiezione;
  • la grandezza della superficie di proiezione stessa;
  • la luminosità dell’ambiente.

Quando scegliere un videoproiettore a ottica corta?

Per i casi in cui sia particolarmente breve la distanza tra collocazione del proiettore e la superficie di proiezione, è stata appositamente creata la tecnologia dell’ottica corta e ultra-corta, chiamata anche a focale corta.

Essa ci consente di  ottenere un’immagine sempre nitida e ben definita, anche dell’ordine di svariate centinaia di pollici, quando abbiamo a disposizione uno spazio relativamente ridotto: in casa, in azienda, in università o a scuola.

La dritta fondamentale è allora questa:

Nella scheda tecnica del videoproiettore a ottica corta che vi piace, fermatevi a considerare questa caratteristica: il rapporto di proiezione. Non preoccupatevi di essere ancora dei profani: non sono altro che due numerini divisi da due punti. E’ infatti il rapporto tra la distanza in metri a cui l’ottica del proiettore deve essere posizionata per ottenere un’immagine larga un metro.

Perchè vi serve questo dato? Semplice: perchè questa coppia di numeri serve a segnalarvi a che distanza potrà essere posizionato il vostro proiettore. Avendo scelto la tecnologia a ottica corta o addirittura ultra corta, sicuramente sarà una distanza molto breve: sarà la stessa distanza a cui è messo il mio tavolino davanti alla parete che ho scelto come home theatre? Sarà la stessa distanza a cui si trova la nostra scrivania in sala riunioni, o il tavolino apposito di fronte alla lavagna nelle aule della mia scuola? Possiamo calcolarlo velocemente.

Vi basterà fare una semplice divisione: prendete la misura della lunghezza dello spazio che aveve a disposizione per proiettare (superficie della lavagna o della parete) e dividetelo per il primo dei due numeri espresso nel rapporto di proiezione (quello diverso da 1, per intenderci). Otterrete così l’esatta distanza a cui posizionare il vostro proiettore ad ottica corta per ottenere un’immagine larga un metro.

Ecco una serie di esempi: ipotizziamo di avere una superficie di proiezione lunga 180 cm, e di voler scegliere tra tre videoproiettori ad ottica corta con rapporti rispettivamente di “0,36:1” , “0,50:1” , “0,90:1”.

Lunghezza superficie di proiezione “Rapporto di proiezione” del videoproiettore Distanza a cui andrà collocato il videoproiettore
180 cm 0,36:1 64,8 cm
180 cm 0,50:1 90 cm
180 cm 0,90:1 162 cm

Per farla breve, un videoproiettore a ottica corta vi consente di mettere il vostro videoproiettore anche molto vicino alla superficie di proiezione, rimanendo all’incirca – a seconda dei modelli, come si vede sopra – nell’ordine di 1 m.

Provate a pensare a quanto è comoda questa soluzione per scopi di acquisto quali quelli aziendali oppure nel campo dell’istruzione: se infatti è previsto che un “relatore” parli o comunque interagisca con un qualunque tipo di “pubblico” durante la proiezione, non essendo costretto a passare davanti al cono di proiezione egli non proietterà la sua ombra sull’immagine, e inoltre eviterà l’effetto di “abbagliamento” quando si volta.

Questa è veramente una grande innovazione che farà raggiungere alle vostre performance (presentazioni di lavoro o lezioni scolastiche/universitarie) un livello di comfort mai provato prima.

Come si procede in un ambiente molto grande?

Se invece avete a disposizione uno spazio molto grande, siete sicuramente fortunati perchè la proiezione video è una esperienza fantastica e divertentissima negli ambienti medio-grandi e grandi:  solo così potrete sfruttare tutte la capacità dello strumento di proiettare immagini su una superficie molto ampia, potrete godervi appieno le sue caratteristiche di alta definizione e avere un pieno controllo sulla potenzialità di diffusione del suono.

Nelle caratteristiche tecniche del videoproiettore che intendiamo acquistare, bisognerà prestare attenzione alla distanza alla quale il dispositivo sarà in grado di offrirci immagini nitide e una buona grandezza, e dunque verificare che questa distanza corrisponda a quella che abbiamo a disposizione.

Un altro dettaglio a cui non si pensa quasi mai è che la posizione reciproca tra il piano d’appoggio su cui andrà posizionato l’apparecchio (tavolino, mensola,  supporto apposito ecc.) e la superficie di proiezione potrebbero frequentemente non essere perpendicolari: bisognerà cercare, tra le varie opzioni, quella della correzione trapezoidale ed imparare subito a regolarla.

Quale piano d’appoggio scegliere?

Accanto ai videoproiettori si sta sviluppando un fiorente mercato di accessori ideati appositamente per collocare il videoproiettore nel modo e nel luogo più opportuno. Potrete scegliere tra:

  • cavalletti e supporti tipo “treppiede”, regolabili in altezza o inclinabili, oppure carrelli mobili con ruote;
  • staffe da parete e staffe da soffitto, orientabili, di cui dovremo controllare la “portata” espressa in kilogrammi.

Dallo spettacolo al cinema, dall’arte al turismo naturalisitico, adoro tutto ciò che è bellezza e che ci fa comprendere il mondo in cui viviamo. Mi piace la tecnologia quando serva a rendere la nostra vita più leggera e più interessante. Sono laureata in Filologia e ho già all’attivo cinque pubblicazioni, quindi dovrei stare curva sui manoscritti ma… sono anche mamma di una stupenda famigliola, perciò mi piacciono anche le soluzioni concrete e convidere le mie esperienze. Quindi il mio credo è: le parole e la comunicazione sono un affare davvero molto serio!

Back to top
Apri Menu
Migliore Videoproiettore